9° Corso Arte e Architettura

ALLA SCOPERTA DELL’ALESSANDRINO

Alle radici del paesaggio tra città e territorio

ALESSANDRIA, 15 novembre 2016, alle ore 17,30 presso il Salone d’Onore dell’Ala del Principe di Palazzo Guasco, avrà luogo la presentazione dell’annuale edizione del corso d’arte e architettura della Sezione di Alessandria di Italia Nostra, con l’intervento di Enzio Notti, Presidente Onorario di Italia Nostra di Alessandria, Francesca Petralia, Presidente della Sezione di Italia Nostra di Alessandria e direttore del corso e Dario Camerino, Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Alessandria.

L’iniziativa giunta alla nona edizione ha ottenuto il patrocinio della Città di Alessandria ed il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria nonché l’importante collaborazione, già intrapresa lo scorso anno, con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Alessandria che, per i contenuti dell’attività formativa proposta, riconoscerà crediti formativi ai propri iscritti che frequenteranno il corso.

Pur non trascurando l’aspetto divulgativo verso l’intera cittadinanza con l’obiettivo di incrementare l’affezione degli Alessandrini per un patrimonio troppo spesso sconosciuto e altrettanto ingiustamente trascurato, nella convinzione che sia la condizione essenziale per una tutela e una valorizzazione realmente efficaci, quest’anno si intende agevolare la partecipazione degli studenti degli istituti scolastici della città ma non solo.

Il rapporto con la scuola si basa anche sull’inserimento del corso in un più ampio progetto di Italia Nostra a livello nazionale che ha consentito l’accreditamento quale Ente di Formazione presso il MIUR, permettendo così di offrire agli insegnanti la possibilità di un aggiornamento riconosciuto ed agli studenti di acquisire crediti formativi.

Al termine del corso verrà comunque rilasciata un’attestazione di frequenza a tutti coloro che parteciperanno, a qualsiasi titolo, ad un congruo numero di incontri.

Altre collaborazioni attinenti al corso si sono instaurate con “l’Istituto per la ricostruzione storica della arti e dei costumi” di Cassine, il Circolo Culturale “Marchesi del Monferrato”, all’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato ed la Fondazione Matrice con le quali si realizzeranno due giornate di studio sulle “Le Corti Rinascimentali nei siti dell’UNESCO: Monferrato e Sabbioneta – vivere la storia valorizzare il paesaggio” venerdì 25 novembre ad Alessandria e sabato 26 novembre a Cassine (AL).

L’organizzazione del corso si è avvalsa inoltre della disponibilità dei Comuni di Casale Monferrato, Cassine, Lerma, Masio e Novi Ligure, nonché del Parco del Po Alessandria Vercelli e dell’Ecomuseo della Pietra da Cantoni di Cella Monte.

I riconoscimenti e le collaborazioni ottenute dal corso premiano l’impegno profuso per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici svolta attraverso l’opera di sensibilizzazione alla tutela e divulgazione della conoscenza del patrimonio storico, artistico ed architettonico del nostro territorio.

Quest’anno il corso avrà per tema le trasformazioni del paesaggio sia urbano che rurale determinate dall’esigenza di realizzare luoghi ed infrastrutture finalizzate all’erogazione di servizi pubblici e al miglioramento della vita dei cittadini, con particolare (ma non esclusivo) riferimento alla provincia di Alessandria.

Di queste trasformazioni si analizzeranno le motivazioni storiche e sociali, la concezione architettonica e/o urbanistica, gli apparati decorativi ed ornamentali, andando così ad individuare le radici storiche del paesaggio e le modifiche da esso subite nel corso del tempo, sia quelle armoniche ed appropriate che quelle deturpanti e degradanti.

Il corso, aperto all’intera cittadinanza, si svolgerà dal 15 novembre 2016 all’11 aprile 2017 con due lezioni settimanali, il martedì e il giovedì, dalle ore 17.30 alle ore 19.30 presso il Salone d’Onore dell’Ala del Principe di Palazzo Guasco nonché con visite guidate e sopralluoghi in varie località della provincia di Alessandria.

Le principali materie trattate durante il corso saranno: la storia del territorio, quindi le vicende politiche, militari, economiche e sociali (influenzatesi e determinatisi a vicenda) sono il principale motore dei cambiamenti nel paesaggio, tanto urbano che extraurbano, la storia dell’architettura e dell’urbanistica del territorio, poiché ogni città, borgo o territorio è anche il risultato di una più o meno lunga stratificazione di interventi architettonici, infrastrutturali ed urbanistici, che riflettono i diversi domini succedutisi nel tempo e le tendenze politiche, militari, economiche e sociali di ogni epoca ed infine la storia dell’arte nel territorio con la sua duplice capacità di abbellire e rappresentare idee, ideali, simboli e sentimenti, l’arte accompagna nel tempo le trasformazioni e stratificazioni architettoniche, tanto nel paesaggio urbano quanto quello extraurbano.

Le tematiche verranno sviluppate dai seguenti docenti:

Bruno ALOISIO, Sergio ARDITI, Stefano BALDI, Alberto BALLERINO, Maria Teresa BERGOGLIO, Sergio BOIDI, Otto BUGNANO, Emiliano BUSSELLI, Massimiliano CALDERA, Rosa Maria CAPPA, Romeo CAVANNA, Gianfranco COMASCHI, Emilia COTICHINI, Valerio DI BATTISTA, Marcello FERRALASCO, Ilde GHIO, Roberto MAESTRI, Irena MANTELLO, Manuela MENI, Fausto MIOTTI, Chiara NATTA, Luciano ORSINI, Paolo ORSINI, Piergiorgio PANELLI, Giuseppe PASERO, Antonella PERIN, Aldo PEROSINO, Alessandro PONTREMOLI, Luisa RAPETTI, Alberto SARZI MADIDINI, Rino TACCHELLA, Luciano VOGOGNA.

Maggiori informazioni si posso richiedere ad Italia Nostra Alessandria alessandria@italianostra.org tel.0131 1926373